Aramis e i talenti

Il titolo di campione ticinese è una conferma della crescita di Aramis Gianinazzi. Non tanto perché ha vinto per il secondo anno consecutivo, piuttosto per gli avversari che ha superato: Peschiera nel 2021, Bianchi quest’anno.

Un confronto generazionale che a Biasca ha comunque indicato che Davide resta un punto fermo, perché giocare contro di lui è sempre un’opportunità di crescita.

Il futuro appartiene a giovani di talento: Eichenberger, Delea, Berri, Gregory e Gioele Bianchi, Ryan Regazzoni, Nonella, Cariboni, Faul, Von Alvensleben e naturalmente le ragazze della Nazionale.

Tutti presenti ad alti livelli.

Romeo Pellandini, Presidente FBTi

 


Copyright © 2022 Federazione Bocciofila Ticinese. All Rights Reserved.